menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalle rocce sotto gli occhi degli amici: è grave, ricoverato al S. Chiara

Intervento dell'elisoccorso sulle montagne della Val d'Ampola

Incidente in falesia per un ragazzo, veronese classe 1992, che stava arrampicando in Val d'Ampola. A lanciare l'allarme sono stati gli amici che erano con lui, verso le 13.20 di venerdì 21 agosto. Il ragazzo ha perso l'appiglio su una via d'arrampicata nei pressi del Passo d'Ampola, precipitando per diversi metri fino a schiantarsi a terra, alla base della parete, sotto gli occhi degli amici.

Immediato l'intervento del Soccoro Alpino: l'equipe sanitaria è stata trasportata sul posto in pochi minuti dall'elicottero levatosi in volo da Trento mentre una squadra della Stazione della Val di Ledro ha raggiunto il luogo dell'incidente via terra.

Il giovane ha ricevuto le prime cure sul posto, è stato stabilizzato, imbarellato ed imbarcato a bordo del velivolo. Destinazione ospedale S. Chiara di Trento. Ha riportato traumi gravi, ma secondo le informazioni per il momento disponibili non sarebbe in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento