rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Rabbi

Uccide un cervo solo per tenere la testa come trofeo: bracconiere denunciato

Di notte ha abbattuto un maschio adulto, per poi fuggire con la testa come trofeo ed abbandonare il corpo: identificato al termine di un mese di indagini

Ha abbattuto un cervo maschio adulto, di notte, solamente per decapitarlo e portare il trofeo a casa. E' successo in Val di Rabbi, dove i forestali del Distretto di Malè hanno trovatoi resti dell'annimale abbandonati in un bosco. Le indagini hanno portatonel giro di un mese ad individuare il responsabile: la testa dell'animale è stata trovata nell'abitazione di un cacciatore del posto al quale ora saranno contestati diversi illeciti in materia venatoria: caccia notturna, in vicinanza di abitazioni, senza denuncia di abbattimento e senza assegnazione del capo, nonché l'illecito abbandono delle spoglie del cervo .

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide un cervo solo per tenere la testa come trofeo: bracconiere denunciato

TrentoToday è in caricamento