Uccide un cervo solo per tenere la testa come trofeo: bracconiere denunciato

Di notte ha abbattuto un maschio adulto, per poi fuggire con la testa come trofeo ed abbandonare il corpo: identificato al termine di un mese di indagini

Ha abbattuto un cervo maschio adulto, di notte, solamente per decapitarlo e portare il trofeo a casa. E' successo in Val di Rabbi, dove i forestali del Distretto di Malè hanno trovatoi resti dell'annimale abbandonati in un bosco. Le indagini hanno portatonel giro di un mese ad individuare il responsabile: la testa dell'animale è stata trovata nell'abitazione di un cacciatore del posto al quale ora saranno contestati diversi illeciti in materia venatoria: caccia notturna, in vicinanza di abitazioni, senza denuncia di abbattimento e senza assegnazione del capo, nonché l'illecito abbandono delle spoglie del cervo .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento