Anche Divina per il porto d'armi ai condannati: "Mille cacciatori trentini a rischio"

Dopo l'interrogazione del senatore autonomista Panizza anche il leghista Divina si spende per i cacciatori che rischiano di non vedersi rinnovato il porto d'armi per "alcuni trascorsi, anche remoti" dice il senatore

Mille cacciatori trentini rischiano di non vedersi rinnovare il porto d'armi, i conti (a spanne) li ha fatti il senatore della Lega Sergio Divina che chiede un'applicazione meno intransigente del Regio decreto del 1931, ancora in vigore, che vieta a chi è stato condannato in sede penale di possedere armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo a sollevare la questione a dire la verità è stato un altro senatore trentino, Franco Panizza, del Patt, con un'interrogazione al Ministero della Giustizia (vedi articolo a fianco). Ora Divina rincara la dose, "slooecitato da moltissimi cacciatori, trentini e non", dice, che potrebbero dire addio al fucile, "per qualche trascorso, anche remoto". secondo Divina il Governo avrebbe sollecitato le Questure ad applicare in maniera più intransigente il decreto, in chiave anti-terroristica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Crisi braccianti: nuova chiamata per i residenti in Trentino

  • Pasubio, 45 pecore morte in un dirupo. La Provincia conferma: "Stavano scappando dai lupi"

  • Lascia le sue cose al rifugio e scompare, lo cercano tutta la notte: era al bivacco

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Primario si assegna 2224 turni di reperibilità: condannato a restituire 75mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento