rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
L'aggressione

Caos sul bus: giovane molesta passeggeri e lancia una bottiglia contro l’autista

L'autista ha dovuto interrompere la corsa mentre chiamava la polizia

Era ubriaco, proferiva frasi senza senso. Lui, 25enne tunisino, venerdì sera scorso, ha seminato il panico fra i passeggeri dell’autobus di linea numero 35 a Bolzano. Prima ha molestato i passeggeri e poi, in preda all’ira, ha lanciato all’interno del veicolo una bottiglia di vetro verso il separatore della cabina dell’autista, infrangendolo.

A quel punto l’autista ha dovuto interrompere la corsa mentre chiamava la polizia. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, hanno visto , l’uomo scendere e dirigersi a piedi verso la stazione ferroviaria. A quel punto gli agenti gli hanno intimato di fermarsi, ma lui, si è sdraiato a terra e ha iniziato a profferire minacce varie alternate a frasi senza senso. Il 25enne è stato così portato in Questura e denunciato per getto pericoloso di oggetti, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos sul bus: giovane molesta passeggeri e lancia una bottiglia contro l’autista

TrentoToday è in caricamento