menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentino ammazza orsi: la foto-bufala spopola sul web

Come per il caso Daniza ritornano le minacce di boicottaggio turistico del Trentino. Questa volta però c'è una bufala clamorosa: la foto, già "sbufalata", sta spopolando in rete, forse lanciata come scherzo e diventata virale

Insulti, commenti ingiuriosi e minacce di boicottaggio del Trentino: ciò che sta accadendo sul web negli ultimi giorni, dopo il caso di aggressione da orso a Terlago (il quarto in tre anni) ricorda molto il caso Daniza.

Questa volta però, al di là dell'opinione legittima dei trentini e soprattutto del resto degli italiani sulla vicenda, c'è una bufala clamorosa ad accompagnare la rabbia animalista. Una foto, immediatamente "sbufalata" dal sito specializzato B.U.T.A.C. (Bufale Un Tanto Al Chilo), che ritrae dei cacciatori orgogliosamente in posa davanti a sei orsi uccisi. 

La foto, soprattutto a chi abita in Trentino e sa benissimo che la caccia all'orso è vietata dalla legge, appare da subito un'esagerazione, una fuffa, forse addirittura fatta circolare da buontemponi in malafede, in poche parole: un falso.

Come spiega il sito B.U.T.A.C. (che si era già occupato di un caso di disinformazione riguardo alla caccia in Trentino) la foto ritrae infatti un gruppo di cacciatori romeni, ed è in rete dal 2013. E' bene ricordare che in Romania  la caccia all'orso è legale; naturale per un Paese che vanta la popolazione di plantigradi più numerosa in Europa: circa 6000 esemplari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento