Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Brocon

Brocon: strada chiusa per pericolo valanghe, impianti fermi

Quasi un metro di neve al passo del Brocon (1600 m). Tanta, anche troppa: gli impianti sono rimasti chiusi ieri, domenica 28 febbraio, e lo saranno anche oggi. Chiusa anche la strada che sale al passo

La nevicata iniziata nel mattino di ieri è proseguita anche questa notte con abbondanti precipitazioni in montagna. Il  limite  delle nevicate è in costante rialzo ed oggi dovrebbe assestarsi attorno ai 1300 metri. Al passo del Brocon (1600 m) questa mattina il manto nevoso è alto 94 centimetri. Solitamente l'abbondanza di  neve è una buona cosa per i gestori degli  impianti  sciistici ma questa volta è addirittura troppa: le seggiovie sono rimaste ferme ieri, domenica 28 febbraio, causando la delusione di qualche sciatore salito al passo per godersi la  neve, e lo saranno anche oggi. Con tutta probabilità gli impianti saranno riaperti a partire da domani, martedì 1 marzo. Alle ore 8.00 la Protezione Civile ha chiuso al traffico la strada provinciale 79 al chilometro 28 per pericolo valanghe. Il divieto resterà attivo fino a cessato pericolo. Non si registrano altri disagi sulla viabilità provinciale, la perturbazione dovrebbe esaurirsi domani, martedì 1 marzo, clicca qui vedere le previsioni...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brocon: strada chiusa per pericolo valanghe, impianti fermi

TrentoToday è in caricamento