rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
La tragedia

Scoppia l'incendio in hotel: morta una donna

Le cause che hanno originato il rogo sono in corso di accertamento

È morta una donna a causa dell'incendio scoppiato a Bressanone, all'hotel "Cavallino d'oro", in via Brennero, nella mattinata di venerdì 18 novembre. La chiamata ai soccorsi è arrivata pochi minuti dopo le 8. 

Le cause che hanno originato il rogo sono in corso di accertamento, secondo gli inquirenti potrebbero essere riconducibili a una stufa a legna. L'incendio ha interessato il sottotetto della struttura, all’interno dell’appartamento dove abitava la madre del proprietario, una donna del 1932. La donna, potrebbe essere morta per asfissia conseguente l’inalazione di fumi.

Sul posto sono intervenuti i militari Norm di Bressanone insieme ai corpi dei vigili del fuoco volontari e del personale della croce bianca di Bressanone e di Chiusa.

L'incendio è stato domato in circa un'ora. Ora i vigili del fuoco del corpo Permanente di Bolzano effettueranno il sopralluogo tecnico. Disposta l'autopsia sul corpo della donna dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'incendio in hotel: morta una donna

TrentoToday è in caricamento