Lunedì, 2 Agosto 2021

Precipita in un dirupo per 15 metri e ruzzola per altri 20: parroco recuperato dall'elicottero

La chiamata al Nue (Numero Unico per le Emergenze) 112 è arrivata alle 11

È stato recuperato dall'elicottero delle emergenze nella mattinata di lunedì 12 luglio, l'uomo precipitato mentre percorreva il sentiero delle Vipere, nella zona di San Valentino di Brentonico. L'intervento è stato ripreso da Nicola Galvani. La chiamata al Nue (Numero Unico per le Emergenze) 112 è arrivata alle 11. 

L'escursionista, pare un parroco in gita con un gruppo di ragazzi, si trovava poco sotto malga Bes, a una quota di circa 1.500 m.s.l.m., nel breve tratto attrezzato con il cordino, quando è precipitato per circa 15 metri nel dirupo ed è poi ruzzolato lungo il pendio erboso per un'altra ventina di metri, scomparendo dalla vista del gruppo che era con lui. 

Il Tecnico di Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino meridionale, ha chiesto l'intervento dell'elisoccorso e della Stazione di competenza Vallagarina. L'elicottero, dopo essere riuscito a individuare l'uomo, ha verricellato sul posto il Tecnico di elisoccorso e l'equipe sanitaria. 

In una seconda rotazione ha trasferito sul luogo dell'incidente tre operatori della Stazione Vallagarina, due dei quali hanno aiutato l'equipaggio dell'elisoccorso nelle operazioni di recupero dell'infortunato, apparso subito in gravi condizioni. L'altro soccorritore ha raggiunto il gruppo di circa 60 persone per assisterle nel rientro. L'infortunato è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell'elicottero e trasferito d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

Si parla di

Video popolari

Precipita in un dirupo per 15 metri e ruzzola per altri 20: parroco recuperato dall'elicottero

TrentoToday è in caricamento