Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Crosano

Bocconi avvelenati a Crosano, il vicesindaco: «gesto vigliacco e anonimo»

A divulgare la notizia è stato il comune stesso, nel primo pomeriggio di martedì 15 giugno, dopo aver raccolto la segnalazione di una cittadina

Il boccone avvelenato trovato a Crosano

Trovati per strada, a Crosano, frazione di Brentonico, alcuni bocconi avvelenati. A divulgare la notizia è stato il comune stesso, nel primo pomeriggio di martedì 15 giugno con una nota: «raccogliendo la segnalazione di una cittadina, comunica che sono stati rinvenuti alcuni bocconi avvelenati a Crosano».

Si tratterebbe di polpette di carne trattate con del topicida. Il ritrovamento è avvenuto in via del Benagol. Il vicesindaco reggente, Moreno Togni, nel raccomandare massima attenzione ai proprietari di cani, condanna con fermezza il gesto «vigliacco e anonimo». Del fatto sono già state avvisate le forze dell’ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi avvelenati a Crosano, il vicesindaco: «gesto vigliacco e anonimo»

TrentoToday è in caricamento