menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Show storico di Vasco: 220mila ad attenderlo, sul palco c'è anche Andrea Braido

Il primo San Siro con Vasco a 26 anni, poi i grandi concerti tra anni '80 e '90. Un'amicizia, quella tra il cantante di Zocca ed il chitarrista trentino, che torna oggi in scena sul megapalco di Modena Park

Il chitarrista "con la mano in più", capace di costruire delicate melodie nel bel mezzo di brani rock da sfondare le casse, senza bisogno del plettro. Ci sarà anche Andrea Braido, chitarrista trentino, star internazionale, sul palco di Modena Park questa sera insieme a Vasco Rossi, al quale legò la sua carriera dal 1989 al 1993 mantenendo poi negli anni una collaborazione artistica più volte ripresa, ed un'amicizia ininterrotta. Il "Blasco" lo ha voluto sul palco del suo megashow per festeggiare un anniversario storico: 40 anni di canzoni, 220 mila fan in attesa, record mondiale di biglietti venduti.

Braido a Modena Park tagliato nella diretta Rai: "Ne farò una versione home-studio", clicca qui...

E' prevista una performance di tre ore e mezza con i grandi classici rock che hanno fatto cantare tutta Italia, e addirittura qualche inedito (chi vuole leggersi qualche pronostico per la scaletta può farlo qui). Accanto a Braido ci saranno gli altri due compagni di viaggio del rocker di Zocca: Gaetano Curreri, leader degli Stadio ed autore di alcuni successi di Vasco; Maurizio Solieri, storico chitarrista della band fin dagli esordi, e, appunto, il perginese Andrea Braido,classe 1964, che con Solieri metterà in scena, in un brano ancora misterioso, un vero e proprio duello sulle sei corde. Tutti gli aggiornamenti su ModenaToday.it, clicca qui...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento