rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Il caso

Bracconiere e distillatore abusivo: nei guai un 60enne trentino

Denunciato sia dal Corpo forestale, che l’ha colto in flagrante, sia dalla Guardia di finanza, per la produzione illegittima di liquore

Un’operazione del Corpo forestale del Trentino, assieme agli agenti della Guardia di finanza, ha portato alla denuncia di un uomo di circa 60 anni, finito nei guai tanto per bracconaggio quanto perché distillava illegalmente grappa.

Ma andiamo con ordine e partiamo dall'attività venatoria: tutto è cominciato con una serie di appostamenti e verifiche degli agenti forestali nell’area a nord di Trento che hanno consentito di beccare in flagranza di reato il 60enne, sorpreso mentre faceva uccellagione in un’area agricola, non lontano da un deposito di attrezzi. Per attrarre cince e fringuelli (uno dei quali trovato morto in una delle sue trappole a scatto), avrebbe cosparso le tagliole con semi di girasole. Nel campo sono state trovate trappole a rete per la cattura dell’avifauna, peraltro vietatissima, e panie di vischio ancora piene di piume di varie specie di uccelli.

Inevitabile che si arrivasse alla perquisizione. Sono state sequestrate un’arma da caccia, un trofeo di un grande cervo maschio, gabbiette con uccelli ancora vivi; quelli in buono stato di salute sono stati liberati. Già di per sé, in queste condizioni, la situazione dell’uomo sarebbe stata particolarmente compromessa; ma non è finita qua.

Allertata dalla forestale nell’ambito della perquisizione, la Guardia di finanza ha scoperto un laboratorio artigianale evidentemente abusivo e privo di qualsivoglia cautela sanitaria, in cui veniva distillata grappa in quantità. Nel laboratorio è stato trovato un distillatore non denunciato e 300 litri di grappa già imbottigliata; ovviamente in maniera completamente illegale. Sequestrati l’alambicco e le bottiglie di liquore, con annessa denuncia per l’uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bracconiere e distillatore abusivo: nei guai un 60enne trentino

TrentoToday è in caricamento