Armi illegali, trofei e ordigni bellici nella baita: denunciati cacciatori di Tione

Perquisite le abitazioni di alcuni cacciatori di Tione ed anche la "casa da monte" dove sono stati trovati fucili modificati, trofei abusivi di ungulati, ed una granata

Era da tempo che i forestali della Stazione di Tione, in stretto coordinamento con i guardiacaccia dell'Associazione cacciatori trentini, tenevano sotto controllo alcuni cacciatori della locale riserva. Dopo vari appostamenti, gli agenti forestali e i guardiacaccia hanno proceduto alla perquisizione dell'abitazione e della "casa da monte".

A seguito degli accertamenti è stato possibile rinvenire, presso la casa da monte, un locale interrato appositamente allestito per la macellazione della selvaggina completo di scaffali, ganci a soffitto, paranco e quant'altro necessario allo scopo. Nel corso delle operazioni di perquisizione è stato poi rinvenuto altro materiale atto allo svolgimento del bracconaggio nonché numerosi trofei di ungulati e reperti bellici di varia natura (quella nella foto sembra  essere una  granata Ndr.)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico uno dei cacciatori è risultato in possesso di un fucile calibro 308, avvolto in una mantella. Nella custodia del cannocchiale erano contenuti n° 3 colpi. La canna risultava filettata e montava un silenziatore artigianale. Le persone coinvolte sono state segnalate alla Procura per violazione delle norme sull'esercizio della caccia e della legge sulla detenzione delle armi e le munizioni da guerra. E' stata avvisata  anche la Questura di Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Dramma a Torbole: stagionale muore a 23 anni da solo a casa. Effettuato il tampone: negativo

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento