rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Via Rodolfo Belenzani

Botti di Capodanno: il Comune invita alla moderazione

In aggiunta all'ordinanza provinciale il Comune di Trento ricorda il divieto di esplodere qualsiasi artificio pirotecnico in presenza di animali o persone

In aggiunta all'ordinanza della Provincia che vieta i botti di Capodanno al di fuori dei centri abitati per il rischio incendi il Comune di Trento raccomanda anche di moderarne l'uso in città. Questa volta il motivo è di ordine "acustico", riguardo ad animali ma anche persone. In una nota si ricorda infatti che l'uso di petardi e altri materiali pirotecnici è vietato, dall'articolo 50 del Regolamento di polizia urbana, in presenza di persone o di animali. L’uso di petardi e materiali pirotecnici è ammesso dalle ore nove alle dodici e dalle ore quindici alle ore ventuno, salva la deroga dalle ore zero alle ore sei del primo gennaio. Al tempo stesso si consiglia ai proprietari di animali di non lasciarli soli nelle ore vicine alla mezzanotte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno: il Comune invita alla moderazione

TrentoToday è in caricamento