menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restituisce il bancomat ad una signora ma la minaccia per avere la ricompensa

Un gesto di cortesia ma non disinteressato, finito con una denuncia per violenza privata. Non contento della mancia offerta dalla signora l'avrebbe seguita per alcuni giorni. I Carabiniei di Borgo Valsugana hanno identificato e denunciato l'uomo all'Autorità Giudiziaria

Accortosi che una signora aveva dimenticato la carta bancomat presso lo sportello l'ha raggiunta per riportarglielo. Un gesto di cortesia, ma non disinteressato, come emerge dalla ricostruzione dell'accaduto. L'uomo, 38 anni straniero, pretendeva qualcosa in cambio e pare non si sia accontentato della "mancia" in moneta offertagli dalla donna. L'avrebbe seguita per qualche giorno nelle vie del paese, Borgo Valsugana, con velate minacce. Alla denuncia da parte della signora di questi comportamenti minacciosi i Carabinieri hanno identificato il soggetto, già noto alle forze dell'ordine, denunciandolo per violenza privata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento