Moena, scontri tra tifosi: volano bottiglie e petardi

Scontri tra tifosi all'amichevole tra Fiorentina e Venezia. A Moena sono intervenuti i carabinieri in assetto antisommossa

Amichevole, ed ultimo giorno di ritiro della Fiorentina in Trentino, segnati da scontri ieri a Moena. Prima della partita con il Venezia sono volati insulti, ma anche bottiglie, ed è stata esplosa una bomba carta.

In pochi minuti si è creato il panico: la splendida località alpina è, naturalmente, frequentata da famiglie di turisti, che tutto pensavano fuorchè di trovarsi in uno scontro tra tifoserie tra le Dolomiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un tifoso veneziano è rimasto ferito ed è stato curato dal personale del 118. A separare i due gruppi di tifosi sono intervenuti i carabinieri, presenti già in assetto antisommossa, mentre le indagini sono affidate alla Digos. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento