Martedì, 16 Luglio 2024
Atti vandalici

Panico per le strade della città: giovane fuori di sé distrugge le auto in sosta

Minacce anche agli agenti che l’hanno fermato con non poche difficoltà

Martedì sera, un 24enne iracheno ha seminato il panico per le vie di Bolzano. Senza alcuna ragione, il giovane ha danneggiato diverso autovetture parcheggiate in via di Novacella fino all’arrivo della polizia, allertata dal vicinato.

L’allarme è scattato intorno alle 22:30 con una telefonata alla centrale operativa. Gli agenti sono giunti sul posto immediatamente, sorprendendo il giovane mentre colpiva una vettura parcheggiata. Il 24enne, visibilmente agitato e aggressivo, ha proseguito la sua azione vandalica anche in presenza dei poliziotti. Nonostante gli sforzi degli agenti per placare gli animi, il giovane ha reagito con ulteriore violenza contro gli stessi, minacciando di vendicarsi e persino di "fargliela pagare e dargli fuoco". Con non poche difficoltà, gli agenti sono riusciti a ristabilire la situazione e a portare il 24 enne in questura, dove è emerso che l'individuo era sospettato di essere coinvolto in ulteriori atti vandalici in altre zone della città, in particolare nelle vie adiacenti al lungo Talvera. L'autore dei danni, già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali e di polizia quali minacce, lesioni e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità, è stato denunciato per danneggiamento e minaccia a pubblico ufficiale.

La gravità dei comportamenti del 24enne, sommata ai suoi precedenti e alla sua irregolare posizione sul territorio italiano, ha spinto il questore di Bolzano, Paolo Sartori, a emettere un decreto di espulsione con un contestuale ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico per le strade della città: giovane fuori di sé distrugge le auto in sosta
TrentoToday è in caricamento