Tentato furto

Due tentati furti in poche ore nello stesso supermercato

A far scattare l’allarme la segnalazione dell’addetto alla sicurezza

Lo scorso venerdì pomeriggio, due tentati furti in rapida successione si sono verificati all’Eurospin di Bolzano in via Renon. In entrambi i casi è intervenuta la polizia che ha ristabilito l’ordine e denunciato i criminali.

Il primo episodio è avvenuto intorno alle 12. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato l’addetto alla sicurezza, il quale ha raccontato di aver visto dalle telecamere di videosorveglianza un cittadino nascondere nella sua borsa vari prodotti prelevati dagli scaffali. L’uomo, un 29enne marocchino in Italia senza fissa dimora e con una lunghissima lista di precedenti tra cui, furto, rapina, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio, lesioni personali, è stato fermato e all’arrivo dei poliziotti ha riconsegnato la refurtiva senza opporre resistenza. Per il 29enne è scattata la denuncia per il reato di furto. Visti i precedenti, infine, il questore di Bolzano, Paolo Sartori, ha emesso un decreto di espulsione dall’Italia.

Il secondo episodio di tentato furto è avvenuto circa tre ore più tardi e ha coinvolto due uomini e una donna. Anche in questo caso, le dinamiche sono state le stesse con l’addetto alla sicurezza scaltro nel notare il comportamento illecito dei ladri attraverso le telecamere di video sorveglianza. I tre malviventi, due uomini tunisini di 28 e 23 anni e una donna 21enne bolzanina, tutti con vari precedenti penali per rapina, sono stati fermati prima che potessero scappare dal negozio. Nei loro zaini, la polizia ha trovato bevande alcoliche e prodotti vari appena rubati dagli scaffali del supermercato. Tutti e tre i ladri sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di furto in concorso. Nei confronti dei due cittadini extracomunitari, il questore di Bolzano, Paolo Sartori, ha emesso altrettanti decreti di espulsione dal territorio italiano. Per la 23enne bolzanina, invece, è stato emesso un foglio di via obbligatorio con divieto di tornare a Bolzano per i prossimi tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due tentati furti in poche ore nello stesso supermercato
TrentoToday è in caricamento