Martedì, 16 Luglio 2024
Tentato furto

Tentato furto al supermercato: aggredito il vigilante e malore per un ragazzo diversamente abile

Preso dal panico, il giovane s’è accasciato a terra fino all’arrivo dei soccorsi

Un tentativo di furto è degenerato in violenza nei giorni scorsi al supermercato Eurospar di via Museo a Bolzano. Due giovani, entrambi cittadini marocchini di 22 anni, sono stati arrestati dopo aver aggredito brutalmente l'addetto alla vigilanza e provocato un malore a un ragazzo con la sindrome di down che si trovava sul luogo.

I due ladri sono entrati nel supermercato fingendo di essere normali clienti. All'interno, sono stati notati da una dipendente mentre nascondevano nei pantaloni e in uno zaino diversi generi alimentari e bottiglie di bevande superalcoliche. Al tentativo di oltrepassare le casse senza pagare, sono stati fermati dall'addetto alla vigilanza. La situazione è precipitata quando l’addetto alla sicurezza ha chiesto loro di riconsegnare la merce. In risposta, i due giovani lo hanno minacciato e poi aggredito con calci e pugni. La brutale aggressione ha generato il panico tra i presenti, tanto che un giovane con sindrome di down si è sentito male e si è accasciato a terra. Gli agenti della polizia sono giunti immediatamente sul luogo e sono riusciti a bloccare i due ladri mentre stavano tentando di fuggire con la refurtiva. Durante l’arresto, gli agenti hanno soccorso il ragazzo diversamente abile, assistiti dal personale del supermercato e dai sanitari del 118. Il giovane è stato trasportato al pronto soccorso per ulteriori accertamenti, e fortunatamente le sue condizioni non sono risultate gravi.

Una volta in questura, gli agenti hanno ricostruito la dinamica degli eventi. I due malviventi, già noti alle forze dell'ordine per precedenti reati e irregolari in Italia, sono stati dichiarati in arresto per rapina e lesioni personali. La refurtiva è stata completamente recuperata e restituita alla direzione del supermercato. Il Questore di Bolzano, Paolo Sartori, ha inoltre emesso il decreto di espulsione dal territorio nazionale a carico dei due giovani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto al supermercato: aggredito il vigilante e malore per un ragazzo diversamente abile
TrentoToday è in caricamento