Martedì, 23 Luglio 2024
meteo 0 °
Arma da taglio

Sale sull’autobus armato di coltelli e poi cerca di nasconderli

L’uomo è stato sorpresa da un controllo in borghese

Nulla di strano a salire su un autobus con lo zaino, ma non se contiene coltelli. È quanto accaduto nei giorni scorsi a Bolzano, quando un uomo è stato fermato e denunciato dai carabinieri per aver occultato delle armi da taglio all’interno del proprio zaino mentre si trovava a bordo di un bus di linea.

I militari, impegnati in attività specifica di prevenzione, sono saliti sull’autobus e hanno individuato un uomo sospetto, già noto alle forze dell'ordine. L’uomo, fermato per un controllo di routine, ha mostrato segni di nervosismo, spingendo i carabinieri a effettuare una perquisizione più approfondita. All’interno del suo zaino sono stati trovati tre coltelli di diverse dimensioni, accuratamente nascosti. Le armi sono state immediatamente sequestrate dai militari, che hanno poi condotto l’uomo in caserma. Dopo gli accertamenti del caso, l'uomo è stato denunciato a piede libero per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sull’autobus armato di coltelli e poi cerca di nasconderli
TrentoToday è in caricamento