Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: 0 decessi e calo dei ricoverati. I nuovi positivi sono 202, tra tamponi molecolari e rapidi

I dati vengono elaborati ogni giorno dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari e divulgati dalla Provinicia autonoma di Trento

Buone notizie nel bollettino dell’Apss (Azienda provinciale per i servizi sanitari) di venerdì 5 febbraio 2021: la conferma del continuo calo del numero dei pazienti covid ricoverati in ospedale e la comunicazione che non si è registrato alcun decesso nelle ultime 24 ore. Non basta questo ovviamente per far abbassare la guardia, anche perché il monitoraggio sui nuovi casi è sempre attivo e dimostra che sono stati trovati circa altri duecento nuovi positivi: 49 con il molecolare e 153 all’antigenico. I molecolari hanno inoltre confermato la positività di 32 persone il cui contagio era stato rivelato nei giorni scorsi dai test rapidi.

report-4

Nel dettaglio, dei nuovi positivi 54 sono asintomatici e 142 pauci sintomatici, tutti seguiti a domicilio. I nuovi contagi fra ragazzi e bambini in età scolastica sono 17 (le classi in quarantena sono salite a 36) e fra loro ci sono 3 piccolissimi (meno di 2 anni) e 1 bambino fra i 3 ed i 5 anni. Gli ultra settantenni invece registrano altri 27 contagi. Ci sono poi altri 127 guariti (il totale sale a 24.741) e, come accennato, continua a migliorare la situazione delle ospedalizzazioni: si sono registrate 18 dimissioni contro 16 nuovi ingressi; attualmente quindi i pazienti covid nei reparti dei nostri ospedali sono 174 (2 in meno rispetto a ieri) con 32 persone che ancora hanno bisogno delle cure intensive.

L’attività di screening e contact tracing intanto prosegue con la consueta intensità: il Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ha analizzato 1.238 tamponi molecolari che, sommati ad altri 923 gestiti alla Fem, portano il totale a 2.161. Inoltre all’Azienda sanitaria sono stati notificati anche 1.171 tamponi rapidi antigenici. Crescono anche i numeri delle vaccinazioni: questa mattina il totale era salito 24.142, numero che comprende sia i 9.149 richiami fin qui effettuati, sia le 6.121 dosi che finora hanno interessato ospiti di residenze per anziani.

Il venerdì è la giornata delle nuove classificazioni delle Regioni. L’Rt del Trentino, al 5 febbraio 2021, è pari a 0,61, per la seconda settimana di fila il più basso in Italia. Molto migliorato il dato delle ospedalizzazioni, al 29%. Le terapie intensive sono al 38%, poco sopra la soglia di rischio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: 0 decessi e calo dei ricoverati. I nuovi positivi sono 202, tra tamponi molecolari e rapidi

TrentoToday è in caricamento