Bollettino coronavirus, +39 casi in Trentino: aumentano i ricoveri

I dati pubblicati sul sito del Ministero della Salute

Aumentano ancora i casi positivi al Covid- 19 in provincia di Trento, il bollettino nazionale del 2 ottobre segnala 39 persone in più contagiate. L'aggiornamento pubblicato sul sito del Ministero della Salute, sottolinea anche l'aumento dei pazienti ricoverati che arriva a 16, ma nessuno sarebbe in terapia intensiva. 

Festa di laurea in Val di Cembra: 47 contagiati

Nel mese di settembre l'insorgere di alcuni focolai ha portato a registrare diversi picchi nelle settimane successive. Da subito un'equipe di esperti si è attivata per studiare, circoscrivere e monitorare il fenomeno. Prosegue l'attività di screening. La raccomandazione, come sempre, è quella di mantenere il distanziamento sociale e di seguire le direttive anti-contagio. 

In particolare nella conferenza stampa odierna le autorità sanitarie hanno comunicato lo stato attuale della situazione per quanto riguarda il mondo della scuola, quello dei lavoratori stagionali della raccolta mele, giunta al termine, ed un particolare caso legato ad una festa di laurea in Val di Cembra che sta ancora facendo registrare contagi ed ha portato al ricovero di una persona anziana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento