Bollettino coronavirus in Trentino +79 positivi, 44 ricoveri e un altro decesso

I dati del report quotidiano dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Cresce il numero di casi positivi al coronavirus in Trentino come in tutta Italia. Il dato, come sempre trasmesso da Apss (Azienda provinciale per i servizi sanitari) e divulgato dalla provincia autonoma di Trento, è di oltre 800 casi accertati al 19 ottobre 2020. Il nuovo report quotidiano trasmesso da Apss indica altri 79 casi positivi, di cui 24 con sintomi. I minorenni sono 10 (un paio hanno meno di 6 anni) e gli over 70enni sono 11. Il rapporto indica anche 1 nuovo decesso da Covid-19 e, più in generale, sono saliti a 44 i pazienti ricoverati, anche se nessuno si trova in rianimazione.

Sempre particolarmente alta l’attenzione sul settore scolastico: le indagini riguardano una ventina di situazioni di casi positivi di bambini e ragazzi in età scolare che potrebbero portare a ulteriori quarantene. Per il momento le classi in isolamento sono 55. Nonostante la domenica, il 18 ottobre sono stati analizzati ben 1.521 tamponi, 194 all’Ospedale Santa Chiara e 1.327 nel laboratorio della Fondazione Mach, portando il totale da inizio pandemia a 262.752.

Sono diversi i picchi di contagio che hanno interessato tutta la penisola tra settembre e ottobre, in Trentino sono scoppiati focolai nel settore della lavorazione delle carni, della raccolta della frutta, in una Rsa (Residenza sanitaria assistenziale) e a Cembra. Un nuovo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) è stato firmato nella notte tra il 18 e il 19 ottobre, più rigido rispetto a quello emanato cinque giorni prima. Le nuove direttive, ancora più stringenti rispetto alle precedenti, sono state messe in campo con l’intenzione di prevenire la diffusione del contagio che ha registrato negli ultimi giorni numeri «preoccupanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento