menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettino coronavirus, nuovi casi legati ai "focolai della carne"

I dati ufficiali della Provincia.

Sono 3 i nuovi casi di coronavirus accertati nella provincia di Trento all'8 settembre 2020 e che si vanno a sommare ai 322 comunicati lunedì 7. Il numero, comunicato come sempre da Apss, ha rallentato la scalata verso numeri più alti. I picchi che hanno preceduto questa frenata, sono stati causati della scoperta dei nuovi focolai, uno legato al mondo della lavorazione delle carni.

Coronavirus in Trentino, cresce ancora il "focolaio della carne"

I tre nuovi casi trovati attraverso la campagna di screening sono asintomatici e tutti maggiorenni. Il numero di pazienti ricoverati è salito a 6, nessuno risulta essere in rianimazione. Questi tre nuovi casi, comunicano dalla Provincia, sono collegati a una ditta del settore lavorazione carni che da qualche giorno viene monitorata. I tamponi analizzati il 7 settembre da Apss ammontano a 593.

A Pergine una classe è stata messa in quarantena dopo che un compagno di scuola, un bimbo di 2 anni, è risultato positivo ai test. Nel Comune di Ala, sulla pagina Facebook del Comune, lunedì 7 settembre è stato comunicato che sono stati registrati 8 nuovi casi di persone risultate positive ai test e una guarigione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento