Cronaca

Bollettino coronavirus in Trentino al 26 maggio

I dati vengono elaborati quotidianamente dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Continuano le buone notizie dal fronte della lotta alla pandemia dove, mercoledì 26 maggio, per il settimo giorno consecutivo, non si registra alcuna vittima da Covid-19. Il bollettino dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari informa inoltre di 45 nuovi contagi a fronte di circa 2.500 tamponi analizzati, mentre le vaccinazioni sono ormai arrivate a quota 280.000

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.150 tamponi molecolari (735 dal Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento e 415 dalla Fem) dai quali sono emersi 17 nuovi casi positivi, con la conferma di altri 15 casi intercettati nei giorni scorsi dai test rapidi. Ieri questi ultimi sono stati 1.392 ed hanno individuato 28 soggetti contagiati.

Fra bambini e ragazzi ci sono altri 10 casi: 2 hanno tra 0-2 anni, 2 tra 3-5 anni, 3 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 1 tra 14-19 anni. Ieri le classi in quarantena erano 64. Fra i soggetti più anziani i casi sono solo 2 (1 hanno in fascia 60-69 anni ed 1 fra gli ultra ottantenni), dato che le autorità sanitarie sottolineano, correlandolo all’importanza di aderire alla campagna vaccinale in corso.
Anche negli ospedali la situazione sta migliorando: ieri le dimissioni sono state 7 ed i nuovi ingressi meno della metà (3) con conseguente abbassamento del numero complessivo di pazienti ricoverati (attualmente 43, di cui 14 in rianimazione). Con i 102 casi registrati oggi i guariti da inizio pandemia salgono a 43.373

Questi i dettagli sui vaccini: mercoledì mattina le somministrazioni sono arrivate a 279.546 (di cui 67.292 seconde dosi). Le dosi finora somministrate nelle categorie over 80, 70-70 e 60-69 sono rispettivamente 62.714, 55.843 e 55.591.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus in Trentino al 26 maggio

TrentoToday è in caricamento