menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: altre due vittime e 300 positivi, solo uno su cinque trovato con il molecolare

Tornano a crescere i ricoveri e purtroppo anche il bollettino aggiornato a giovedì 18 febbraio registra dei decessi

Due vittime di covid nelle ultime 24 ore in Trentino, ed i ricoveri salgono ancora. Questa la situazione fotografata nel bollettino quotidiano diffuso dall'Azienda sanitaria provinciale, aggiornato a giovedì 18 febbraio. Le due vittime avevano 84 ed 87 anni. 

Come da molti giorni a questa parte i nuovi casi si registrano molto più con i test antigenici che con i temponi molecolari, usati ormai perlopiù per la conferma a 10 giorni dal primo test. Su un totale di quasi 300 positivi, 292 per la precisione, solamente 61 sono stati scoperti grazie ai 1.590 tamponi molecolari analizzati, mentre sono 231 le positività riscontrate tra i 1.931 test antigenici. Poco meno della metà dei nuovi positivi, 121 su 292, presenta sintomi ben riconoscibili.

Il fronte ospedaliero invece fa registrare 26 nuovi ricoveri, a fronte di 14 dimissioni: il numero complessivo dei ricoverati sale quindi a 199, con 27 pazienti che hanno bisogno delle cure intensive. La campagna di vaccinazione intanto prosegue ed attualmente il bollettino registra 33.838 dosi somministrate, comprese le 12.928 che si riferiscono ai richiami e le 6.761 riservate ad ospiti di residenze per anziani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento