menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettino coronavirus in Trentino 3 decessi, +210 positivi e 161 persone ricoverate

I dati del report quotidiano dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Sono oltre 2160 i casi positivi al coronavirus accertati in Trentino al 1° novembre 2020. Il dato, come sempre fornito dall'Apss (Azienda provinciale per i servizi sanitari), è in salita. Dall'ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento hanno tramesso il report di Apss di domenica 1° novembre, che segnala altri 3 decessi,  210 nuovi casi positivi, 2.759 tamponi tamponi effettuati e 161 persone ricoverate

 Il nuovo rapporto dell’Apss, inoltre, specifica che dei contagi riportati, 131 sono associati alla presenza di sintomi per lo più lievi. Sono 104 per la precisione i soggetti classificati pauci-sintomatici e seguiti a domicilio, 21 invece i pazienti ricoverati in media intensità ai quali si aggiungono 2 ricoverati in alta intensità. Nel complesso pertanto i pazienti in ospedale sono 161 e se al momento i soggetti in rianimazione rimangono i 9 di cui si è data comunicazione nei giorni scorsi. 

Le autorità sanitarie rimarcano la crescita del numero di chi ha bisogno delle cure ospedaliere, rinnovando con forza ancora una volta l’invito a mantenere il distanziamento fra persone, a lavarsi frequentemente le mani e ad indossare la mascherina, soprattutto per proteggere gli anziani.

Tra i nuovi positivi figurano 35 over 70enni, mentre si stanno effettuando accertamenti anche su 32 bambini e ragazzi in età scolare per disporre o meno l’isolamento delle rispettive classi. Sabato quelle in quarantena erano 172.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento