Bloccato nel container dei vestiti usati: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Liberato dai Vigili del Fuoco dopo un complesso e delicato intervento

Bloccato, alle 2 di notte, nella porta di un container di raccolta degli abiti usati. E' accaduto a Gries, vicino a Bolzano. Il malcapitato è riuscito a dare l'allarme e sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco volontari del paese. La situazione, però, è subito risultata essere particolarmente difficile da risolvere. La porta, infatti, era incastrata ed il meccanismo di apertura completamente bloccato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato dunque richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco permanenti di Bolzano che, con le pinze idrauliche, hanno scardinato la porta posteriore, utilizzata per svuotare il container quando è pieno. La persona, finalmente, è stata fatta uscire, sana e salva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

  • Paura al Serd: minaccia di morte una dottoressa poi con un coltello buca le ruote ad un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento