Bleggio: saltano il posto di blocco e fuggono nei campi, il conducente rischia 5 anni

Rischia 5 anni di reclusione il trentenne alla guida dell'auto che sabato sera ha saltato un posto di blocco. Tutti gli occupanti hanno abbandonato il veicolo e sono fuggiti, mossa chiaramente inutile

Rischia fino a 5 anni di reclusione il 30enne del Bleggio che nel weekend è sfuggito ad un posto di blocco della Polizia Locale delle Giudicarie. Il giovane viaggiava a bordo della propria auto con altri quattro coetanei quando, nel pasare in prossimità di un postoo di blocco, anzichè fermarsi ha accelerato. La pattuglia si è subito messa all'inseguimento dell'auto che procedeva a tutta velocità, creando anche una situazione di pericolo per gli altri automobilisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad un certo punto l'auto ha sterzato entrando in un ondo agricolo adiacente alla strada. Tutti gli occupanti sono fuggiti a piedi nei campi, mossa alquanto inutile visto che da un semplice controllo della targa i vigili sono riusciti a risalire al proprietario ed a notificare, la mattina dopo, la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e varie sanzioni amministrative al trentenne che guidava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento