Cronaca Gardolo / via Giambattista Unterveger

Biker trova gli alberi abbattuti sul sentiero, recuperato dal Soccorso Alpino

In Val di Fiemme un uomo, uscito in mountain bike, è stato sorpreso dal buio sul sentiero. Non aveva calcolato le piante abbattute dal maltempo, cadute sul percorso

Intervento notturno in Val Boneta, nel comune di Ziano di Fiemme, per gli uomini dell’Area operativa Trentino Settentrionale del Soccorso Alpino. L'allarme è scattato per un biker in difficoltà, colto alla sprovvista dal buio. L’uomo, di Panchià, era uscito in mountain bike sui sentieri che dalla zona del monte Agnello portano a Ziano di Fiemme lungo la Val Boneta, area interessata dal maltempo delle scorse settimane.

Anche a causa delle numerose piante abbattute trovate sul percorso, il biker si è attardato e con l’arrivo del buio ha preferito chiamare il Numero Unico per le Emergenze 112. La chiamata è arrivata verso le 18.30: una squadra di terra è riuscita a raggiungere l’uomo utilizzando prima i quod, con il fondamentale aiuto dei Vigili del uoco per liberare il sentiero dalle piante cadute, e poi proseguendo per un tratto a piedi.

Le operazioni si sono concluse  alle 20.45 circa. Il biker, incolume, è stato quindi accompagnato a piedi fino a Ziano di Fiemme.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biker trova gli alberi abbattuti sul sentiero, recuperato dal Soccorso Alpino

TrentoToday è in caricamento