Cronaca San Giuseppe / Largo Luigi Pigarelli

Bidello culturista si mette in malattia per gara di bodybuilding

Avrebbe intascato ingiustamente 4mila euro di retribuzione tra il 2009 e il 2011, durante un periodo di assenza dal lavoro. L'uomo - un bidello - ne avrebbe approfittato per partecipare ad una gara e per allenarsi

Un 40enne della Val di Fassa è stato accusato di truffa ai danni della Provincia dopo alcune segnalazioni anonime che hanno fatto scattare le indagini sull'uomo. Avrebbe infatti intascato ingiustamente 4mila euro di retribuzione tra il 2009 e il 2011, durante un periodo di assenza dal lavoro per malattia, l’uomo - che di mestiere fa il bidello in una scuola  - ne avrebbe approfittato per partecipare ad una gara di culturismo a Milano e per allenarsi. Di qui l'accusa di truffa ai danni della Provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bidello culturista si mette in malattia per gara di bodybuilding

TrentoToday è in caricamento