Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Roberto da Sanseverino

Albere: al posto del Palacongressi la nuova Biblioteca universitaria

Stralciato il progetto di Mario Botta, costato 512mila euro, l'ipotesi più plausibile, secondo quanto riferito dal presidente della Provincia Ugo Rossi, sembra essere quella di convertire il progetto del polo congressuale alle Albere: con poche modifiche potrebbe diventare una biblioteca

“Il costo dei corrispettivi pagati all’architetto Mario Botta per la progettazione definitiva della biblioteca universitaria, ammonta a 512.717 euro iva inclusa”, mentre “la destinazione di piazzale Sanseverino sarà oggetto di valutazione tra Provincia, Università e comune di Trento, anche in considerazione della interazione con le aree pubbliche limitrofe al piazzale medesimo”. A darne notizia è il presidente della Giunta Ugo Rossi nella sua risposta a un’interrogazione del consigliere provinciale Rodolfo Borga (Civica Trentina). La biblioteca progettata da Botta avrebbe avuto un costo di circa 61 milioni di euro.

Ora, accantonato il progetto l'ipotesi più plausibile, secondo quanto riferito da Rossi, sembra quella di adattare il progetto del polo congressuale, la cui realizzazione è affidata a Patrimonio del Trentino nell'area sud delle Albere, per ospitare anche la biblioteca universitaria: "“Patrimonio del Trentino ha finora condiviso gli studi di progettazione per la trasformazione del Polo Congressuale in Nuova biblioteca con l’Università degli studi di Trento, che ha sostenuto l’iniziativa. In base agli studi proposti – aggiunge Rossi – la nuova destinazione, eseguiti i necessari interventi edilizi, sarà in grado di soddisfare le esigenze della biblioteca universitaria anche con una visione di sobrietà rispetto al progetto Botta”. Il costo previsto dell'opera è di 43,3 mi.ioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albere: al posto del Palacongressi la nuova Biblioteca universitaria

TrentoToday è in caricamento