Coronavirus, vanno a bere da un'amica ma poi litigano e arrivano i carabinieri: multati

Protagoniste una coppia di Mezzolombardo e una donna di Ton

Controlli dei carabinieri di Trento

In barba alle ordinanze per il contenimento del coronavirus una coppia di Mezzolombardo è uscita di casa ed è andata a trovare un'amica per bere qualcosa insieme. Ma tra i tre è nato un diverbio molto acceso, tanto che qualcuno ha chiamato il 112. È accaduto a Ton, dove sono dovuti intervenire i carabinieri della stazione di Romero, che hanno sanzionato i due per violazioni al decreto contro l'epidemia.

La coppia aveva raggiunto l'amica a Ton - si legge in una nota dei militari -. Ma qualcosa deve essere andato storto ed è nata una discussione piuttosto animata, culminata in una richiesta di intervento al numero unico di emergenza.

Arrivata sul posto la pattuglia dei carabinieri ha prima calmato gli animi, per poi stilare un verbale di contravvenzione ai due visitatori per il loro spostamento non motivato. Sempre i militari nei giorni scorsi avevano multato per quasi mille euro anche due uomini intenti a fare rispettivamente nordic walking e mountain bike.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

Torna su
TrentoToday è in caricamento