Esce di prigione dopo un furto d'auto: ruba un'altra macchina e scappa

Era stato scarcerato il 9 maggio ma il vizietto non gli è passato e così l'uomo - un 32enne - appena uscito di prigione ci ha riprovato. Questa volta ha rubato una Bmw ad un commerciante pinetano, ma è stato arrestato un'altra volta

Era stato scarcerato il 9 maggio scorso dal carcere di Spini, dove aveva scontato una pena per furto d'auto commesso a Vermgilio, in valle di Sole, a novembre del 2012. Il vizietto non gli è passato e così l'uomo - un 32enne orginario del Marocco - appena uscito di prigione ci ha riprovato. Questa volta ha rubato una Bmw che il proprietario, un commerciante pinetano di 46 anni, aveva parcheggiato davanti alla casa dei genitori, in località Piazze, sull'Altipiano di Pinè. Il 32enne ha quindi rubato la Bmw e si è dato alla fuga: il proprietario dell'auto si è accorto immediatamente del furto e ha chiamato i carabinieri, avvisandoli anche che il ladro d'auto stava scappando in direzione Baselga. Il commerciante si è anche messo ad inseguire il fuggitivo, la cui corsa è finita quasi subito, fermata da un posto di blocco dei carabinieri. Il 32enne non si è scoraggiato e ha cercato di scappare a piedi, ma è stato fermato e arrestato con l'accusa di furto aggravato. Per lui, quindi, si riapriranno le porte del carcere.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento