menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Base jumper perde la vita dopo il volo dal Monte Casale

Si è lanciato dalla cima del Monte Casale e durante il volo ha sbattuto contro le rocce, l'impatto non ha lasciato scampo ad uno sportivo di 47 anni

E' un base jumper di 47 anni l'ennesima vittima di questo sport estremo che attira ogni anno migliaia di appassionati da tutto il mondo in Trentino. In questo caso il lancio è avvenuto dalla cima del Monte Casale. L'allarme al 118 è stato dato poco dopo le 14.30, i soccorritori sono intervenuti d'urgenza con l'elicottero levatosi  in volo dall'Ospedale S. Chiara ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Lo sportivvo si è schiantato contro le rocce dopo essersi lanciato dalla cima, l'impatto è stato  violentissimo e non gli ha lasciato scampo. Vigili del Fuoco, soccorritori e carabinieri non hanno  potuto fare altro che recuperare la salma. Nello stesso punto due settimane fa si è verificato un altro incidente, in questo caso non mortale, che ha causato lesioni gravissime ad un base jumper australiano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento