Ubriaco molesto nel bar dell'ex moglie: arrivano i carabinieri e lo arrestano

L'uomo, 46enne di Cavalese, avrebbe aggredito la barista, ex moglie, in preda ai fumi dell'alcol. E' stato arrestato dai carabinieri

Ubriaco nel bar dove lavora l'ex moglie: intervengono i carabinieri e lo arrestano. Dopo il caso di Rovereto, dove i militari hanno arrestato lo stalker di una commessa, all'interno del negozio nel quale la donna lavora, un episodio simile è avvenuto a Cavalese.

L'uomo, 46enne del posto, stava infastidendo pesantemente la barista, ex moglie, e la clientela del bar tanto da indurre la donna a chiamare il 112. i militari del radiomobile, giunti sul posto, hanno bloccato l'uomo e lo hanno portato presso le celle di sicurezza della caserma, a sbollire gli animi come si suol dire. E' stato processato il giorno seguente con rito direttissimo e sottoposto al regimedei domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento