rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Praso

Val del Chiese: fermata la banda delle slot

Sono stati fermati alle prime ore del mattino di sabato i tre, due uomini e una donna tutti poco più che ventenni, indicati come autori del furto in un bar di Praso la notte stessa: negli zaini avevano 5mila euro di cuila metà in moneta. Secondo i carabinieri sarebbe solamente l'ennesimo furto in una lunga serie

Potrebbero essere gli autori di numerosi furti nei bar di tutto il Trentino i tre ventenni, cittadini romeni, fermati dai carabinieri in Valle del Chiese alle prime luci dell'alba di sabato. I militari hanno operato un fermo indiziato portando i tre, una donna e due uomini, in caserma dove sono stati fotosegnalati per poi essere trasferito alla Casa circondarialedi Spini a Trento. La notte del fermo viaggiavano su una mercedes alleprime ore del mattino, quando hanno incontrato un posto di blocco dei carabinieri: all'interno dell'auto sono stati trovati 5000 euro, di cui 3000 in monete, probabile provento del furto alle slot machine in un bar di Praso la notte stessa. Sarebbe, secondo i carabinieri, uno dei tanti furti messi a segno dalla "banda" specializzata proprio nello scassinare i dispositivi di gioco d'azzardo all'interno dei bar. 

refurtiva 2-2-2

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val del Chiese: fermata la banda delle slot

TrentoToday è in caricamento