Banda di ladri bresciani in trasferta in Trentino: 9 arresti dopo un anno di indagini

Indagini partite da un furto di slot machine in Valle del Chiese

E' una banda con "sede logistica" in provincia di Brescia, ma attiva anche "in trasferta" nelle province di Milano, Bergamo ed in Trentino, quella sgominata dai Carabinieri trentini. L'indagine è partita da un furto di slot machine messo a segno in un bar nel comune di Borgo Chiese nel novembre 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Banda di ladri: il capo si faceva chiamare "papà"

A quasi un anno di distanza dal fatto gli inquirenti sono arrivati a mettere le manette ai polsi di 9 persone, ritenute a vario titolo membri del sodalizion criminale. I dettagli dell'operazione, denominata "Baba e Biri", saranno presentati lunedì 30 settembre al Comando provinciale di via Barbacovi: ecco gli aggiornamenti, clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento