Cronaca San Giuseppe / Via Carlo Antonio Pilati

Bambina violentata per anni dal compagno della madre, condannato

Condannato a 5 anni e mezzo ed al risarcimento di 100.000 euro

Violentata dal compagno della madre, e costretta a vivere in una situazione igienica ai limiti della decenza. E' quanto accaduto ad una bambina, che all'epoca dei fatti aveva sei anni, arrivata in Trentino insieme alla madre per vivere insieme all'uomo, che si è rivelato poi per ciò che era: un orco. 

A segnalare la situazione, proprio partendo dalle scarse condizioni igieniche nelle quali vivevano i tre, sono stati i vicini di casa. Piano piano la vicenda è venuta alla luce, la bimba ha trovato il coraggio per parlare e le forze dell'ordine hanno dato corso alle indagini.

Ora il Tribunale ha condannato l'uomo per violenza sessuale su minore: una pena di 5 anni e mezzo di reclusione ed un risarcimento pari a 100.000 euro a favore della bimba. Naturalmente sono scattate anche tutte le restrizioni del caso, tra le quali il divieto di contatto con minori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina violentata per anni dal compagno della madre, condannato

TrentoToday è in caricamento