Ultimo giorno di riceche per Nardi e Ballard sul Nanga Parbat

Ancora una ricognizione con droni fino a 7.000 metri, e poi in elicottero

Un altro giorno di ricerche per cercare Daniele Nardi e Tom Ballard sul Nanga Parbat. L'alpinista italiano ed il compagno di spedizione inglese, da anni residente in Trentino, sono ormai dispersi da 10 giorni sulla montagna pakistana. A portare avanti le ricerche è il collega spagnolo Alex Txikon, che nella mattinata di mercoledì 6 marzo ha effettuato un'ulteriore ricognizione con altri alpinisti sulla via Kinshofer.

La squadra si è posizionata nei pressi del Campo 2 dal quale si sono alzati in volo i droni, fino a 7.000 metri, purtroppo senza trovare niente. Le temperature attorno ai -25° hanno fatto desistere gli alpinisti, rientrati al campo base. Nel corso della giornata la  squadra sarà raggiunta da un elicottero il quale, meteo permettendo, sorvolerà nuovamente la zona fin dove possibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento