Passo Mendola, ancora incendi dolosi: due gli edifici distrutti

La scorsa notte altri due edifici, disabitati, situati nel comune di Cavareno, sono andati completamente distrutti in seguito ad un incendio doloso. Alcune settimane fa altre quattro baite erano andate a fuoco

Prosegue la "guerra delle baite" in alta Val di Non, nella zona del passo della Mendola, a cavallo delle province di Trento e Bolzano. La scorsa notte altri due edifici, disabitati, situati nel comune di Cavareno, sono andati completamente distrutti in seguito ad un incendio doloso. Alcune settimane fa altre quattro baite erano andate a fuoco dopo l'esplosione provocata da una bombola a gas. Anche in quel caso erano disabitate. Le baite incendiate sono da decenni al centro di un contenzioso tra i residenti, che sono cittadini altoatesini, e il Comune di Cavareno, che invece vorrebbe abbattere le strutture in quanto abusive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Trento Città del Natale: Mercatini, Notte Bianca, Capodanno. Ecco tutte le novità

  • Camion sbanda e finisce contro il guard rail: chiusa una corsia della Valsugana

Torna su
TrentoToday è in caricamento