rotate-mobile
Cronaca Via Innsbruck

Autista multato, ma l'autobus non ha le cinture. Sindacato USB: "Non è la prima volta"

Un episodio simile sarebbe già accaduto il mese scorso a Rovereto e quindi azienda e forze dell'ordine sarebbero già a conoscenza della questione: sui mezzi che non sono provvisti di cinture di sicurezza l'obbligo non c'è, ma il sindacato non ne è convinto

Autista di Trentino Trasporti multato dalla polizia perchè senza cintura: sul caso interviene anche il sindacato USB ricordando che "la cintura di sicurezza non è un optional". Sembra esserlo però per la normativa europea che di fatto non impone l'obbligo di cinture per gli autisti sui mezzi che ne sono sprovvisti.

E' questo il caso dell'autobus 17 della linea urbana di Trento fermato nei giorni scorsi: l'autista è stato sanzionato con decurtazione dei punti dal certificato di guida ma la vicenda ha sollevato il caso dei mezzi senza cintura dell'azienda pubblica. Secondo il sindacato non sarebbe la prima volta, un caso simile sarebbe già avvenuto qualche mese fa a Rovereto e quindi sia l'azienda che le forze dell'ordine dovrebbero essere già a conoscenza della questione.

In ogni caso si tratta, secondo il segretario di USB Lavoro Privato Daniel Agostini, di una situazione pericolosa per chi guida i mezzi pubblici: "a nostro avviso c'è una violazione del D.lgs 81/2008, testo unico sulla sicurezza del lavoro, per questo motivo provvederemo a chiedere un incontro all'azienda per chiarire questa situazione". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista multato, ma l'autobus non ha le cinture. Sindacato USB: "Non è la prima volta"

TrentoToday è in caricamento