menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Matteo Scalet

foto: Matteo Scalet

In auto fino alle malghe: sì della Giunta

E' stata approvata la proposta di estensione da 30 a 90 giorni per l'accesso tramite strada forestale ad esercizi commerciali altrimenti irraggiungibili. Una modifica che, nelle intenzioni del promotore Michele Dallapiccola, dovrebbe andare a vantaggio delle malghe che vendono i propri prodotti

E' stata approvata oggi dalla Giunta provinciale la proposta dell'assessore Michele Dallapiccola, che aveva avuto già il via libera della commissione, per permettere alle auto di raggiungere malghe ed esercizi commerciali attraverso le strade forestali per un periodo di tre mesi all'anno.

L'approvazione è stata sottoposta ad alcune condizioni: la possibilità vale solo per strade forestali di tipo B, ovvero quelle non boschive, per tutto il periodo dell'alpeggio, fino a fine settembre, e riguarda solamente quelle strade che conducono ad un qualche tipo di attività commerciale, ad esempio le malghe che vendono i propri prodotti, altrimenti raggiungibile solo a piedi. Finora due malghe hanno fatto richiesta, una a Canal san Bovo ed un'altra a Novaledo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento