Droga

Scappa all'alt della polizia: in macchina aveva cocaina e migliaia di euro

Gli agenti l'hanno inseguito sulla tangenziale di Trento e, dopo il controllo e la scoperta di ciò che stava trasportando, lo hanno arrestato

Non solo non si è fermato all'alt della polizia, che gli aveva intimato di fermarsi per un normale controllo, dando il via a una vera e propria fuga, ma trasportava pure mezzo chilo di cocaina e oltre 105mila euro in contanti.

Protagonista della vicenda avvenuta nel pomeriggio di lunedì 17 giugno a Trento un albanese di 42 anni, residente fuori provincia, e al centro di un rocambolesco inseguimento iniziato a Mattarello e terminato nell’area cittadina della Statale del Brennero.

Concluso l’inseguimento, l’albanese è stato controllato e sin da subito ha mostrato un nervosismo tale che ha portato gli agenti a pensare che potesse addirittura celare armi o strumenti di effrazione all’interno dell’automobile. Armi non sono state trovate, ma nella macchina i poliziotti hanno individuato un assemblaggio irregolare che nascondeva un doppio fondo ricavato nei pressi della plancia centrale dell’auto, al cui interno è stato trovato il panetto di cocaina del peso di 542 grammi e ben undici mazzette di banconote per un totale di 106.490 euro.

L’uomo è stato arrestato in flagranza per spaccio e trasferito in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa all'alt della polizia: in macchina aveva cocaina e migliaia di euro
TrentoToday è in caricamento