menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di attraversare il Garda: salvato in mezzo al lago

Aveva ormai esaurito le forze, e si trovava solo a metà percorso: il turista era partito da Limone, non avendo nessuna idea di cosa lo attendeva

E' stato recuperato dai Vigili del Fuoco di Riva del Garda il turista inglese che nel pomeriggio di giovedì 22 gosto si era tuffato a Limone con l'intenzione di attraversare il lago a nuoto, largo in quel punto circa 3 chilometri. Un'impresa riservata a sportivi allenati e soprattutto dotati di muta. Il 45enne, invece, è partito così, di punto in bianco, senza una precisa idea di cosa lo avrebbe aspettato. O almeno così dev'essere sembrato al personale dell'Hotel Astor, che ad un certo punto ha chiamato i soccorsi.

Sulle sue tracce si sono messi i Vigili del Fuoco di Riva del Garda, con un gommone ed una moto d'acqua, la Guardia Costiera di Salò e la Polizia di Stato con squadra nautica ed elicottero. L'uomo è stato localizzato, grazie all'elicottero, praticamente nel mezzo del lago. Un vigile del fuoco si è tuffato per raggiungerlo e portarli sul gommone.

Quando è stato trovato dai Vigili del Fuoco l'uomo stava annaspando. "Era sfinito - dicono i soccorritori - ed in ogni caso non aveva la forza necessaria per arrivare fino all'altra riva". Una situazione che non avrebbe lasciato scampo all'incauto bagnante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento