menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Bomba carta alla sede della Lega di Ala

Vetri in frantumi nel circolo alense dove oggi è atteso, tra le altre tappe del suo tour trentino, Matteo Salvini

Sede della Lega di Ala nel mirino di ignoti. Vetri in frantumi e danni agli infissi nel circolo del partito dove oggi è atteso (tra le tante tappe del suo tour trentino) Matteo Salvini. Sull'accaduto stanno indagando le forze dell'ordine. Secondo le prime informazioni i danni potrebbero essere stati causati da una bomba carta.

Su un muro  vicino al luogo dell'attentato la scritta "Ancora fischia il vento", probabile riferimento a "Fischia il vento, soffia la bufera", canzone di  origine russa, scritta e cantata durante la Resistenza. Secondo quanto scrive su facebook il segretario provinciale della Lega Mirko Bisesti sarebbero già stati fermati dei presunti responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento