rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Invalidi civili, ciechi, sordi: invariati i limiti di reddito per l'assegno

La Giunta provinciale ha confermato, nonostante un lieve aumento Istat dei prezzi, i limiti di reddito dell'anno scorso

La Giunta provinciale ha confermato oggi i limiti di reddito dell'anno scorso per beneficiare dell'assegno mensile riservato a mutilati ed invalidi civili, ciechi e sordi, di età inferiore ai 18 anni o sopra i 65 anni. Ecco di seguito i limiti di reddito:

euro 15.450,70 per i mutilati e gli invalidi civili totali e per i sordi al di sopra dei 65 anni;
euro 4.193,71 per i mutilati e gli invalidi civili parziali al di sopra dei 65 anni;
euro 7.503,93 per i mutilati e gli invalidi civili di età inferiore ai 18 anni.

Spetterà all'Apapi - l'Agenzia provinciale per l'assistenza e la previdenza integrativa, disporre quanto necessario per l'informazione agli interessati dei limiti di reddito e degli obblighi in caso di superamento, nonché le eventuali sospensioni o revoche della concessione dell'assegno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invalidi civili, ciechi, sordi: invariati i limiti di reddito per l'assegno

TrentoToday è in caricamento