menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altri due rifugiati usati come corrieri della droga su un treno tedesco, fermati a Trento

Originari del Mali e della Costa d'Avorio, domiciliati a Foggia e Palermo, in Italia con un permesso per asilo politico: sono stati fermati a Trento, trasportavano nello stomaco un chilo di cocaina ciascuno

Altri due rifugiati coinvolti in un traffico di droga caduti nella rete della polizia trentina, dopo il recente caso dei due nigeriani fermati nei pressi delle stazioni ferroviarie di Trento e Rovereto dopo aver ingerito ovuli di cocaina. E' bene specificare che, anche in questo caso, non si tratta di richiedenti asilo inseriti nel sistema di accoglienza provinciale (a diferenza degli arrestati dell'operazione Mandinka) ma di due giovani, un 26ennne ed un 33enne, domiciliati a Foggia e Palermo, entrambi in possesso di permesso di soggiorno in Italia per asilo politico. 

La dinamica è sempre la stessa: gli agenti hanno fermato i due per un controllo lla stazione di Trento e, vedendoli particolarmente agitati, li hanno scortati in ospedale per una TAC all'addome sospettando che potessero trasportare nel corpo ovuli di cocaina. Sospetti fondati, che hanno portato al sequestro di due chili di cocaina ed all'arresto dei due. I due sono originari del Mali e della Costa d'Avorio. Come nel caso della donna nigeria, fermata due mesi fa, il treno sul quale viaggiavano proveniva dalla Germania. 

“Spesso - commenta il capo della Squadra Mobile di Trento Salvatore Ascione - le attività di prevenzione e di controllo del territorio, per i non addetti ai lavori, non sono immediatamenten percepite per gli importanti risultati che danno. In questo caso i due arresti e il sequestro di circa 2 kg di cocaina rappresentano indubbiamente il senso dell’importante lavoro voluto dal Questore d’Ambrosio, destinato ad interrompere i canali di rifornimento dello stupefacente sulla città di Trento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento