menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga: i carabinieri arrestano tre persone con 20 grammi di coca

Venerdì sono stati seguiti e poi fermati dai carabinieri delle stazioni di Carisolo e Tione mentre si scambiavano denaro e dosi di cocaina nelle vicinanza del bocciodromo di Pinzolo. L'accusa è possesso ai fini di spaccio

Tre persone, tutte residenti in val Rendena, sono state arrestate in flagranza di reato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Venerdì sono stati seguiti e poi fermati dai carabinieri delle stazioni di Carisolo e Tione mentre si scambiavano denaro e dosi di cocaina (in tutto 20 grammi) nelle vicinanza del bocciodromo di Pinzolo.

I militari hanno intercettato l'auto guidata da A.R., 27 anni di Carisolo, con a bordo S.M., 60 anni di Pinzolo, e F.D.L.S, 35 enne orginario della Repubblica Domenicana e residente a Bocenago. Dopo aver seguito la vettura i carabinieri hanno aspettato che i tre scendessero e poi li hanno fermati al momento dello scambio di cocaina e soldi. Tutti e tre sono stati portati in carcere a Spini di Gardolo.
 
Una successiva perquisizione nelle abitazioni degli arrestati ha portato al sequestro di due bilancini e di una sostanza utilizzata per il taglio dello stupefacente. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, coordinati dal pm Davide Ognibene, la destinazione della cocaina sarebbe stata l'Alta val Rendena. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento