menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due persone arrestate dopo aver preso il taxi: avevano 1 chilo di marijuana

Durante il monitoraggio dell’ingresso alla stazione dei treni, sono state notate due persone, provenienti da due diverse direzioni, che dopo essersi scambiati dei segni d’intesa, hanno preso un taxi, seguito e poi bloccato in via Torre Verde dalla polizia

La polizia ha arrestato due senza fissa dimora di 29 e 32 anni per detenzione ai fini di spaccio di oltre un chilogrammo di marijuana. L’arresto è avvenuto domenica a seguito di un mirato servizio di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio in piazza Dante, stazione delle corriere e nella zona della stazione ferroviaria. Durante il monitoraggio dell’ingresso alla stazione dei treni, sono state notate due persone, provenienti da due diverse direzioni, che dopo essersi scambiate dei segni d’intesa, hanno preso un taxi. Ritenendo che tale condotta potesse nascondere una cessione di droga, il veicolo è stato seguito e poi bloccato in via Torre Verde. Nel corso del controllo dei due giovani, sul sedile posteriore destro del mezzo, è stata rinvenuta una borsa in cellophane contenente tre barattoli risultati già aperti (uno piccolo di vaselina, uno di latte in polvere e uno di cacao) e una confezione in cartone di corn flakes Kelloggs, sigillata sull’estremità superiore con del nastro adesivo. Un immediato controllo del suo interno portava a scoprire un involucro in cellophane trasparente del peso complessivo pari a 1141 grammi, che conteneva marijuana. I due, entrambi nigeriani, sono stati arrestati. La polizia ha sequestrato anche 1.930 euro, ritenuti profitto dell’attività illecita di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento