Violentata dal compagno e sbattuta fuori casa: l'uomo è già in carcere

La donna si è rivolta ai carabinieri, che hanno immediatamente arrestato il compagno

Picchiata e violentata dal compagno. L'ultimo, insostenibile, episodio l'ha spinta ad andare alla caserma dei carabinieri e denunciare tutto. E' purtroppo una denuncia terribile quella raccolta dai militari della Compagnia di Rovereto, che dopo le immediate indagini hanno arrestato un uomo, trentino di 45 anni, residente in Valle dei Laghi. 

Una relazione segnata dalla violenza unilaterale del compagno, che è arrivato a violentare la donna per poi allontanarla dalla casa dove i due convivevano da un anno e mezzo. Questa la testimonianza raccolta dai carabinieri, che hanno poi accompagnato la donna al Pronto Soccorso, dove le sono stati dati 40 giorni di prognosi. Immediato l'intervento per arrestare l'uomo, che ora si trova in carcere con le accuse di violenza sessuale, lesioni e maltrattamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

Torna su
TrentoToday è in caricamento